Le voci, Stendardo: “Immobile, Biglia e Keita rappresentano il valore aggiunto della Lazio”

Le voci, Stendardo: “Immobile, Biglia e Keita rappresentano il valore aggiunto della Lazio”

ROMA – Ai microfoni di Radio Incontro Olympia è intervenuto Guglielmo Stendardo: E’ stata una fortuna giocare con la Lazio e vivere a Roma. Dal punto di vista calcistico, anche se mi sono poi trasferito, sono sempre rimasto legato ai colori biancocelesti. L’asse di mercato Roma-Bergamo? Gomez è il più forte, salta l’uomo nell’uno contro uno, ha una forza esplosiva importante e quest’anno è riuscito a concretizzare quanto di buono sa fare. Quest’anno credo sia stata la sua annata migliore, che rappresenta il valore aggiunto dell’Atalanta. Freuler è un centrocampista con una buona tecnica. Petagna è un mancino, ed anche se quest’anno ha fatto pochi gol, in realtà ha contribuito a farne molti. Parliamo però di giocatori giovani, seppur bravi, che devono ancora confermarsi. Immobile, Biglia e Keita sono il valore aggiunto della Lazio, ma lo sarebbero in qualunque squadra. Sono molto forti. Immobile quest’anno secondo me ha fatto il miglior campionato in Italia, finalizzando tutte le situazioni. Credo sia stato fondamentale per la squadra. Petagna potrebbe essere un buon vicino di Ciro, ma deve crescere”. Lulic intanto resta in pole per la fascia da capitano: CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy