ESCLUSIVA – C’è il vulcano Lukaku al posto di Adriano a sinistra

ESCLUSIVA – C’è il vulcano Lukaku al posto di Adriano a sinistra

Ecco il terzino top secret a cui accennava Tare oggi in conferenza stampa. E’ il fratellino dell’attaccante dell’Everton

di ALBERTO ABBATE

ROMA – Non tornerà alla base il 21 luglio, può raggiungere la Lazio ad Auronzo. Jordan Lukaku, fratellino del più famoso Romelu, attaccante dell’Everton inseguito da mezza Europa, potrebbe essere alla fine il vero rinforzo sulla fascia sinistra. E’ lui secondo le nostre indiscrezioni, il terzino top secret a cui accennava oggi Tare in conferenza stampa. Definitivamente scavalcato Adriano del Barcellona, il club biancoceleste decide di puntare su un prospetto giovane con Inzaghi in panchina. E’ in scadenza con l’Oostende fra un anno (2017), costa quindi appena 4 milioni. Un metro e ottantatré, appena 21 anni e addirittura 75’ in campo nei quarti di questo Europeo contro il Galles. Due anni più grande, il fratellone, è scoppiato a piangere e ha abbracciato Jordan al primo gol in Francia. Perché è quest’ultimo, piccolo di casa, quello col carattere più forte. Un vulcano in tutti i sensi: l’Anderlecht, il suo ex club, ha deciso di ricorrere al tribunale per farsi pagare i 17mila euro di danni alla casa che gli era stata assegnata. Occhio a Formello, in Belgio trovarono il soffitto della stanza annerito: “Perché cucinavo spesso”.

POSIZIONE – Ha mangiato così tanto da diventare un vero stallone. Veloce e potente, dread e vitamine. Nato ad Anversa, ma di padre congolese, Inzaghi dovrà lavorare parecchio sul suo senso della posizione ad Auronzo. Ha tecnica, Jordan, sa crossare. E’ una promessa da quando, tre anni fa al torneo di Viareggio, impressionò Berlusconi e i genitori rifiutarono il Milan, perché Jordan era troppo giovane. Adesso, marachelle con il barbecue a parte, è diventato grande. E al massimo è pronto a incendiare la Lazio, che già in questa trattativa ci mette le mani sul fuoco: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy