INFO – Tutto quello che c’è da sapere per Sparta Praga-Lazio

INFO – Tutto quello che c’è da sapere per Sparta Praga-Lazio

La Lazio ha emesso un comunicato con tutte le informazioni utili per i tifosi che si recheranno a Praga il prossimo 10 marzo

Lazio

Al fine di garantire una sicura e piacevole trasferta in occasione della gara sopra indicata la SS Lazio fornisce le seguenti informazioni utili relativamente al soggiorno in terra ceca, all’ingresso allo stadio nonché al regolamento d’uso dello stadio Letná di Praga:

Settore ospiti:

Il settore ospiti si compone di circa 1’200 posti a sedere. La SS Lazio ha ottenuto un aumento dei posti disponibili e pertanto sono stati messi in vendita 1’703 biglietti per tale settore. I segmenti centrali del settore sono denominati D91-D94 e H85-H86. L’intero settore ospite sarà segregato e protetto da stewards e polizia locale. Le regole di utilizzo dello stadio sono pubblicate all’indirizzo http://www.sparta.cz/novinky/zpravodajstvi/ostatni/vstupenky-na-lazio-17119.html. Qui di seguito si riepilogano i punti principali ai cui i sostenitori locali e ospiti dovranno attenersi scrupolosamente:

  1. Condizioni di partecipazione:

Con l’acquisto del biglietto il tifoso si obbliga a rispettare tutte le disposizioni incluse nel regolamento d’uso dello stadio (denominato anche GENERALI ARENA) al fine di garantire una atmosfera piacevole e all’insegna dei valori dello sport. Più specificatamente l’acquisto del biglietto comporta l’accettazione dell’articolo 6 (Divieti) e il conseguente obbligo di pagamento di una sanzione amministrativa in caso di violazioni al regolamento d’uso.

2. Ingresso allo stadio (a partire dalle ore 19 circa, orario di apertura dei cancelli):

Solo il tifoso munito di biglietto avrà accesso allo stadio. Il giorno della gara, per disposizione delle autorità locali, è assolutamente VIETATA la vendita di biglietti di ogni settore (inclusi gli ospiti). I tifosi sono obbligati ad occupare il posto loro assegnato al momento dell’acquisto e ad attenersi alle disposizioni delle pubbliche autorità nonché degli stewards presenti in loco. La SS Lazio al fine di favorire l’accesso allo stadio garantirà la presenza di proprio personale ai varchi di ingresso del settore ospiti. Gli stewards della SS Lazio saranno riconoscibili da appositi indumenti e garantiranno inoltre il controllo degli striscioni e delle bandiere. Qualsiasi striscione, bandiera o cartello con significato o natura politica, religiosa, razziale o di offesa in genere verrà sequestrato e posto sotto custodia delle autorità locali. Si ricorda ai tifosi biancocelesti che l’UEFA è molto severa in tali casi e le relative sanzioni colpiscono duramente la società, la squadra e i tifosi stessi. La Polizia e il club locali si riservano il diritto di modificare il posto o il settore dei sostenitori qualora le condizioni di sicurezza lo rendessero necessario. Eventuali tifosi che dovessero giungere allo stadio in stato di ebrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti verranno allontanati dallo stadio e denunciati alle autorità competenti. Si sottolinea che in occasione delle competizioni internazionali è severamente vietata la vendita e l’uso di bevande alcoliche. Il gate di ingresso per i tifosi laziali è il NUMERO 5.

3. Controlli:

All’accesso allo stadio il tifoso dovrà esibire, unitamente al biglietto di ingresso, un documento di identità valido. Chiunque non sia in grado di provare la propria identità, seppur in possesso di un valido biglietto di ingresso, verrà espulso dallo stadio. La polizia privata, gli stewards e la polizia locale effettueranno i controlli di sicurezza.

4. Comportamento all’interno dello stadio:

tutti i tifosi sono tenuti a un comportamento civile che non metta a rischio l’incolumità degli altri spettatori presenti. Coloro i quali si macchieranno di comportamenti o manifestazioni di carattere razziale, religioso o politico o di generica intolleranza saranno prontamente espulsi dallo stadio e denunciati alle pubbliche Autorità locali. Ogni varco di ingresso/uscita del settore nonché le vie di emergenza dovranno essere rese libere (segnalate in giallo). Ogni settore dello stadio (incluso e particolarmente quello ospite) è monitorato da un sistema di telecamere di sorveglianza che registreranno lo svolgersi degli eventi e le persone all’interno dello stadio.

5. Proibizioni:

è vietato/a

–        L’esibizione o la propaganda di materiale offensivo, razzista, volgare o offensivo in genere;

–        L’ingresso di qualsiasi oggetto atto ad offendere quali coltelli, lame o punteruoli;

–        L’ingresso di materiali quali spray, bombolette o simili di natura infiammabile che possano recare danno alla salute degli spettatori;

–        L’utilizzo di bottiglie, bicchieri e qualsiasi altro materiale che possa essere frantumato e successivamente utilizzato;

–        L’ingresso di sedie, casse, box e quant’altro possa costituire pericolo;

–        L’utilizzo e il possesso di materiale pirotecnico, fumogeni, bomboni, petardi e aste di bandiere;

–        L’utilizzo e il possesso di bevande alcoliche o di droghe;

–        L’ingresso di animali;

–        L’ingresso di laser o puntatori di luce;

–        L’ingresso con videocamere e altre attrezzature professionali a meno che non siano preventivamente autorizzate dall’organizzatore (Sparta Praga);

Ai tifosi ospiti è INOLTRE VIETATO:

  • Pronunciare o pubblicizzare espressioni razziste, volgari o offensive sia attraverso slogan e cori che attraverso l’esibizione di immagini (striscioni o poster);
  • Scavalcare o occupare indebite postazioni (muri, cancelli, vie di fuga, etc.) così come introdursi in aree diverse dal settore ospiti;
  • Lanciare qualsiasi tipo di oggetto o liquidi verso il campo da giuoco;
  • Accendere e utilizzare materiale pirotecnico;
  • Danneggiare le strutture e le attrezzature dello stadio GENERALI ARENA;
  • Vendere biglietti senza licenza;
  • Imbrattare i muri sia all’esterno che all’interno dello stadio;
  • Fumare nei seguenti settori: D29, D30, D31, H71, H21 e H22
  • Indossare sciarpe o passamontagna con lo scopo di coprire il proprio volto.

QUALSIASI TIFOSO CHE COMMETTA VIOLAZIONI DEL REGOLAMENTO D’USO COSI COME SOPRA INDICATO E’ SOGGETTO AL PAGAMENTO DI UNA SANZIONE ECONOMICA DI 25000 CZK (circa 1.000 euro) OLTRE ALL’EVENTUALE RIMBORSO DEI DANNI PROVOCATI.

6. Al termine della gara i sostenitori laziali dovranno rimanere all’interno del settore per circa 30 minuti. Tutti i servizi igienici nonché i bar saranno operativi sino a totale esodo. I pagamenti presso i bar dello stadio saranno consentiti anche attraverso cash.

Meeting point:

  1. Il luogo di ritrovo della tifoseria laziale è OLD TOWN SQUARE (nel centro della città). Tale luogo simbolo della cultura ceca è patrimonio della città. Le misure di sicurezza raggiungeranno livelli considerevoli e pertanto si invitano i tifosi a vivere con gioia e in una atmosfera di festa le ore che precedono la gara. Eventuali comportamenti di inciviltà o tali da indurre le forze dell’ordine ad intervenire saranno duramente repressi. È assolutamente vietata l’accensione e/o l’utilizzo di qualsiasi materiale pirotecnico all’interno della città. Eventuali trasgressori saranno denunciati e trattenuti dalle pubbliche autorità locali. La distanza tra il meeting point e lo stadio è di circa 2 km. Tale distanza sarà coperta a piedi, in corteo, con scorta della polizia. All’interno del settore ospiti è consentito l’uso di megafono e tamburo.

Eventuali problematiche:

La SS Lazio sarà presente al settore ospiti con n. 6 stewards, lo SLO e il responsabile della sicurezza.

Dati utili:

Valuta: Corona Ceca. Un euro, al cambio attuale, è pari a circa 27 corone ceche.

Numeri utili:

112 – numero di emergenza generale

158 – Polizia

156 – Polizia municipale

155 – Ambulanza

150 – Vigili del fuoco

12444 – informazioni turistiche (dal lun al ven dalle 08.00 alle 19.00)

FOTO DELL’INGRESSO ALLO STADIO SETTORE OSPITI:

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy