De Vrij-Lazio: fumata bianca. La firma ad Auronzo

De Vrij-Lazio: fumata bianca. La firma ad Auronzo

Il matrimonio tra l’olandese e il club capitolino continuerà, ma occhio alle offerte di mercato

ROMA – AGGIORNAMENTO 18/06/2017 ORE 13:00 – Lazio-De Vrij: è fumata bianca. Stando a quanto riportato da Il Messaggero, l’olandese firmerà il rinnovo del contratto con la squadra biancoceleste durante il ritiro di Auronzo di Cadore, che inizierà il 9 luglio. Le cifre sono quelle riportate in esclusiva dalla nostra  redazione. L’accordo prevede un ingaggio da 2 milioni di euro e una clausola rescissoria di 30. Il matrimonio tra il giocatore e il club capitolino è destinato a continuare, ma de Vrij resta nel mirino delle grandi squadre europee. Dopo la firma, spetterà a Lotito resistere alle offerte.

lotito-tare

Da valutare il futuro di De Vrij, in assenza di offerte concrete potrebbe restare. Dovrà però firmare il rinnovo del contratto, ingaggio da 2 milioni di euro e clausola da 30 all’interno del contratto. Come si legge su Gianlucadimarzio.it, in queste ore si sono riaperti spiragli importanti per il rinnovo di Stefan de Vrij. Per il centrale olandese, in scadenza nel 2018, non sono pervenute offerte ritenute congrue e lui sarebbe ben disposto a continuare la sua esperienza nella Capitale. Il patron Lotito sta discutendo col suo entourage un prolungamento e l’intenzione è quella di inserire una clausola rescissoria fissata a 30 milioni di euro. Una cifra, però, che non soddisfa la SEG che vorrebbero farla scendere a 20. Tutto come rigorosamente anticipato in esclusiva dalla nostra redazione la scorsa settimana, mentre tutti davano già per sfumata la trattativa: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy