• ACCENDI LA TV, SUL CANALE 85 SIAMO IN DIRETTA: TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SULLA SSLAZIO!

Inzaghi: “Sono soddisfatto. Luis Alberto? Giocatore completo, non posso farne a meno”

Ecco le parole del mister

di redazionecittaceleste

ARNHEM – Dopo la vittoria contro il Vitesse, Simone Inzaghi ha parlato ai microfoni di Sky Sport: “Abbiamo fatto una buona gara, anche nel primo tempo dove non abbiamo sfruttato delle occasioni. Il Vitesse è una buona squadra, non ero contento di averli presi al sorteggio. Davanti sono pericolosi e alla prima disattenzione abbiamo preso un gol da evitare. Nella ripresa, poi, ci siamo corretti tatticamente e abbiamo rimontato. Non era mai successo in queste quattro partite di andare sotto, ma ho avuto buone risposte dai ragazzi anche nella prima frazione. Quest’anno sarà molto più difficile con l’Europa League, spenderemo tanto a livello fisico e mentale. I giocatori i vanno alternati nel migliore dei modi.

Di Gennaro ha dato buone geometrie, lo stesso Luiz Felipe ha fatto bene. È stato sfortunato: ha preso l’ammonizione e subito dopo sul primo gol non ha accorciato in tempo. L’ho cambiato per non rischiare l’espulsione. Il modulo? Ci siamo messi con il 4-3-1-2, con gli attaccanti un po’ più larghi. Luis Alberto doveva attaccare invece il portatore. Potevamo segnare di più, sono contento di Caicedo che ha lottato ed è stato bravissimo sul gol di Immobile. Sono soddisfatto: abbiamo vinto e ho avuto le risposte che cercavo. Spero che rientrino al più presto Felipe, Nani e Wallace: ci daranno tanto. Luis Alberto? Ha cambiato tre ruoli in questa partita, è un giocatore completo e il nostro valore aggiunto. Le sue qualità si erano già intraviste, ha faticato solo con la lingua e il calcio italiano. Ora non posso farne a meno, è un elemento preziosissimo per noi”.

Inzaghi-lazio

Poi, a Lazio Style Channel, ha detto: “Uno stadio difficile, abbiamo trovato un bell’ambiente. Abbiamo fatto bene anche nel primo tempo, nel secondo siamo cresciuti e abbiamo meritato la vittoria. Sono contento anche dei ragazzi che avevano giocato meno. Luiz Felipe si è comportato bene, avrebbe dovuto accorciare nell’occasione del gol. L’ho tolto per l’ammonizione. Vitesse? E’ al secondo posto in campionato, abbiamo preparato bene la sfida. Siamo contenti della vittoria. Genoa? Dovremo essere bravi a ritrovare forze ed energie, ci aspetta una squadra che fa del furore un’arma quando gioca in casa”. Queste, invece, le dichiarazioni di Parolo: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy