notizie

Lazio C5 femminile, ottovolante brasiliano

A tre giornate dalla fine della regular season la Lazio vince per 8 – 4 con L’Acquedotto. Un derby dai mille sapori quello disputato a Fiano Romano tra la prima e la terza del girone B di serie A con dodici reti, tre traverse (due per...

redazionecittaceleste

A tre giornate dalla fine della regular season la Lazio vince per 8 – 4 con L’Acquedotto. Un derby dai mille sapori quello disputato a Fiano Romano tra la prima e la terza del girone B di serie A con dodici reti, tre traverse (due per L’Acquedotto e una per la Lazio) e quattro gialli.

"Marcella Violi: “E’ iniziata una nuova era per la Lazio e si vede. Dopo la coppa Italia c’è stata la svolta che aspettavamo e oggi è stata la seconda vittoria consecutiva di squadra. Abbiamo dimostrato di essere un gruppo fuori ma soprattutto dentro al campo e sono davvero soddisfatta per il lavoro che stiamo facendo giorno dopo giorno. Per me personalmente c’è ancora più soddisfazione per la chiamata in Nazionale e per essere tornata ad aiutare la mia squadra ma voglio sottolineare ancora una volta il lavoro di squadra che oggi ci ha portato a questa favolosa vittoria”.

"Andrea Petricca oggi in sostituzione dell’allenatore Daniele D’Orto ha voluto dedicare proprio a lui la vittoria di oggi: “Sono soddisfatto della prestazione delle ragazze dalla prima all’ultima e un pensiero va proprio a mister D’Orto oggi assente per problemi di lavoro”.

"Il tabellino:

"S.S.Lazio: 1 Ana Catarina, 4 Schirò, 5 Presto, 7 Siclari, 9 Cely Gayardo, 10 Luciléia, 11 Ceci, 12 Giustiniani, 13 Violi, 19 Corio, 21 Guercio, 22 De Angelis. All. Petricca

"L’Acquedotto: 2 Pomposelli, 5 Alvino, 8 Benvenuto, 9 Agnello, 10 Turnone, 14 Lulli, 17 Perez, 19 D’Angelo, 21 Rebe, 22 Amici, 23 Vecchione, 24 Cariani. All. Pezzuco

"Arbitri: Ferretti (Roma 1), Colombi (Tivoli) CRONO: Pagnotta (Roma 1)

"Reti: 4° Luciléia, 13° Benvenuto, 17° e 22° Cely, 24° e 28° Luciléia, 28° Rebe, 29° Luciléia, 29 e 30° Rebe, 30° e 38° Luciléia

"Note: ammoniti Alvino, Ana Catarina, Vecchione, Perez

Potresti esserti perso