Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

smart news

Tare: “Il rinnovo di de Vrij? Dobbiamo aspettare, alla fine vincerà il buon senso”

Tare

Ecco le sue parole

redazionecittaceleste

ROMA - Igli Tare, prima dell'inizio di Genoa-Lazio, è intervenuto ai microfoni di Mediaset Premium: "Bisogna spingere sull'acceleratore in questo momento. La classifica è corta e non ci possiamo dare mai per vinti. Dobbiamo avere la stessa personalità e la stessa fame che abbiamo avuto fino ad ora. Giochiamo contro un avversario ferito, ma anche noi vogliamo fare punti. Noi siamo tranquilli e sereni. All'interno di questa società siamo una regia di poche persone, ognuno ha dei compiti precisi, e sappiamo di che pasta siamo fatti".

Poi, su Luis Alberto, ha detto: "L'unico ruolo che io ho avuto in questa vicenda è che sapevo che dovevamo aspettarlo. Il resto è merito del giocatore e dell'allenatore. In quale posizione rende meglio? Quando è arrivato a Roma si pensava fosse il sostituto di Candreva. Lui ha caratteristiche importanti e può coprire diversi ruoli, rende molto meglio dietro la prima punta, ma anche da mezzala. Ha qualità e intelligenza, per questo può fare anche il regista, anche se in questo ruolo bisogna essere più equilibrati e disciplinati. Ha tanto da dare e siamo contenti di averlo con noi".

Sul rinnovo di de Vrij: "Dobbiamo aspettare. Non mi voglio sbilanciare, ma abbiamo un ottimo rapporto con lui e con il suo entourage. Alla fine vincerà il buon senso e la volontà del giocatore"Su Keita e Biglia: "Se pesano le loro assenze? Questo lo diranno il campo e il tempo. Sono stati due giocatori che hanno dato tanto alla Lazio, ma questa squadra ha le qualità per andare avanti senza di loro. Dobbiamo essere sempre umili e continuare questo percorso".

Infine, su Murgia: "Il giocatore che mi ha dato più soddisfazioni? Quelli che hanno una grande disciplina fuori e dentro dal campo. Un giocatore che avrà un ruolo molto importante anche per la Nazionale è Alessandro Murgia. In lui vedo qualcosa di impressionante.Una determinazione e un'umiltà che lo possono rendere un giocatore molto importante. È un nostro prodotto".

Cittaceleste.it

Potresti esserti perso