FORMELLO – Esordio per Oikonomidis e attacco pensante, le armi di Pioli

FORMELLO – Esordio per Oikonomidis e attacco pensante, le armi di Pioli

Oikonomidis verso l’esordio assoluto. Attacco pesante con Matri e Djordjevic

oikonomidis23

FORMELLO – Pioli conferma il 4-4-2 e si affida all’attacco pesante Matri-Djordjevic per cercare di portare a casa un risultato positivo, nonostante la partita contro il Saint-Etienne non valga nulla ai fini della classifica, una vittoria potrebbe ridare fiducia alla truppa di Stefano da Parma.

ESORDI – In porta si accomoderà Berisha, mentre il greco-austaliano Chris Oikonomidis esordirà in maniera assoluta con la maglia della Lazio e completerà la linea mediana insieme alla coppia centrale Cataldi e Parolo, mentre a Felipe Anderson sarà affidato il compito di agire sull’out destro. In difesa straordinari per Basta – Patric è fuori dalla lista Uefa come Braafheid – mentre a sinistra sarà dirottato Konko, vista la squalifica di Radu. Al centro Mauricio e Hoedt avranno il compito di difendere la porta biancoceleste, concedendo un turno di riposo a Gentiletti che tornerà in campionato, vista la squalifica del centrale brrasiliano in campionato contro la Sampdoria. Biglia si è allenato regolarmente, ma quasi certamente non troverà spazio nell’11 iniziale. Assenti gli infortunati Lulic,de Vrij e Kishna, a cui si aggiungono Mauri e Onazi, pronti a completare i rispettivi piani di recupero studiati per loro dallo staff biancoceleste.

PROBABILE FORMAZIONE

Lazio (4-4-2): Berisha;Basta,Mauricio,Hoedt,Konko;Felipe Anderson,Cataldi,Parolo,Oikonomidis;Matri,Djordjevic. All. Pioli

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy