FORMELLO – Il grande escluso è il Profeta

FORMELLO – Il grande escluso è il Profeta

di FEDERICO TERENZI FORMELLO – Ultima seduta di allenamento in vista della delicata trasferta di Udine dove la Lazio non vince da sei anni. Reja rispetto alle sedute precedenti fa molta pretattica sorprendendo un po’ tutti. La rosa è al completo, le uniche assenze di rilievo sono i due terzini,…

di FEDERICO TERENZI

FORMELLO – Ultima seduta di allenamento in vista della delicata trasferta di Udine dove la Lazio non vince da sei anni. Reja rispetto alle sedute precedenti fa molta pretattica sorprendendo un po’ tutti. La rosa è al completo, le uniche assenze di rilievo sono i due terzini, Radu e Konko che non saranno della partita

NOVARETTI E PEREIRINHA A PARTE, C’ E’ ANCHE LEDESMA – Novaretti e Pereirinha hanno lavorato a parte con un lavoro dedicato alla corsa attorno al centro sportivo, a loro si è unito anche lo squalificato Ledesma.

PROVE DI DIFESA A TRE – Squadra che vince non si cambia, diceva un vecchio detto. Ma il goriziano ha scombussolato le carte provando una sorta di 3-4-2-1, con la linea difensiva formata da Ciani Biava e Dias a cui si è prodigato di spiegare particolari movimenti.

HERNANES L’ESCLUSO CHANCE PER BIGLIA – A centrocampo, tra il blocco dei titolari, spicca l’esclusione di Hernanes a favore di Biglia accanto al quale ha agito Onazi, sugli esterni più alti hanno agito Cavanda a destra e Lulic a sinistra. Per il centrocampista argentino un altro grande banco di prova, per mettere in luce le sue qualità fino a questo momento sopite quando indossa la maglia della Lazio.

BALLOTTAGGIO FLOCCARI FELIPE ANDERSON – In avanti è confermata la presenza di Re Miro, alle sue spalle sicuro del posto è Candreva, a contendersi una maglia da titolare ci sono Felipe Anderson e Sergio Floccari, provato anche a sinistra in alternativa all’ex Santos.

KEITA STUDIA PER DIVENTARE GRANDE – Curioso episodio dedicato al giovane Keita, il nino ex blaugrana ha iniziato la seduta circa un’ora prima degli altri dedicandosi, insieme ad uno dei preparatori atletici ad una serie di balzi su una collinetta presente nel centro sportivo di Formello, il ragazzo si farà anche se ha le spalle strette, diceva De Gregori.

 

PROBABILE FORMAZIONE

 (3-4-2-1): Marchetti;Ciani,Biava,Dias; Cavanda, Onazi,Biglia, Lulic; Felipe Anderson,Candreva;Klose.

 

Cittaceleste.it

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy