FORMELLO – Pioli perde i pezzi, ma rimette Lulic in difesa

FORMELLO – Pioli perde i pezzi, ma rimette Lulic in difesa

Pioli perde i pezzi, ma rimette Lulic in difesa

perde

FORMELLO – Non c’è tempo di svuotare l’infermeria che si riempie di nuovo. Stavolta tocca ad Onazi, il nigeriano si è recato in clinica per effettuare dei controlli: per lui si dovrebbe trattare di un risentimento muscolare all’adduttore, quindi resta in forte dubbio per la sfida contro il Palermo. Klose si presenta alla seduta con le scarpe da ginnastica, mentre Biglia svolge un lavoro differenziato sul campo, deve ancora smaltire il fuso orario dopo il viaggio con la sua nazionale.

MODULO – Pioli non perde tempo, siamo a tre giorni dalla sfida con i rosanero e bisogna cambiare il trend negativo. Marchetti, Basta e Lulic sono sicuri del posto, insieme alla coppia Mauricio-Gentiletti che viaggia verso la riconferma. Bisognerà capire la posizione del bosniaco se, confermato come terzino, quindi si va verso il 4-2-3-1, oppure se avanzato sulla linea dei centrocampisti a comporre lo stesso trio del derby con Parolo e Biglia. In avanti Djordjevic resta in vantaggio su Matri che potrebbe guidare l’attacco biancoceleste contro il Dnipro giovedì prossimo nell’impegno di Europa League. Milnkovic-Savic, in caso di modulo a tre a centrocampo, sembra essere quello più penalizzato, ma, sicuramente, troverà spazio in una delle prossime tre sfide tra Palermo,Dnipro ed Empoli al Castellani. Tra gli esterni di attacco, Felipe Anderson sembra essere quello sicuro del posto, con Keita e Candreva in lotta per una maglia da titolare. Domani la ripresa degli allenamenti è prevista per le ore 10.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy