ESCLUSIVA – Liverani: “Vedrete, Kishna è fortissimo!” E sul terzo posto…

ESCLUSIVA – Liverani: “Vedrete, Kishna è fortissimo!” E sul terzo posto…

L’ex centrocampista biancoceleste è intervenuto ai microfoni di Cittaceleste.

ROMA – Ai microfoni di è intervenuto l’ex centrocampista della Lazio Fabio Liverani. Sul momento biancoceleste: “Sicuramente il pre-campionato, il preliminare, ha fatto perdere tutto l’entusiasmo che era stato accumulato. Secondo me quella dello scorso anno è stata una stagione importantissima: non ci sono dubbi. La sconfitta nel preliminare ha lasciato uno strascico e questo è normale. La squadra comunque è buona e Pioli è molto bravo. Ma quest’anno, con le Milanesi rinforzate, sarà complicato arrivare fra le prime tre. Eppure, una volta recuperati tutti gli effettivi, sono sicuro che la Lazio tornerà ad esprimere un bel calcio. Quello che conosciamo. Anderson? Si è un po’ perso. Ma ha la testa e le qualità per riprendersi e tornare ai livelli dello scorso anno”. Sulla Serie A:La Juventus ha avuto un cambio generazionale importante e quindi delle difficoltà erano pronosticabili. Ha perso giocatori di qualità e di carisma. E questo, i giovani non lo hanno. La Juve paga l’adattamento. L’Inter: Mancini ha costruito una squadra fisica e forte. Roby ha provato a costruire una squadra molto forte, che anche non giocando bene riesce a portare a casa il risultato. Il Milan: Sinisa è un amico. Lo reputo un grande allenatore e una grande persona. Ma il Milan secondo me è più indietro degli altri. Ha attaccanti forti, recupererà Balo. Ma dietro non è al livello delle altre sia come personalità che come possibilità tecniche. Se Miha è da Milan? Bisogna dargli il tempo. Ad oggi ha fatto tre partite: è troppo poco per giudicare“. E su Cataldi, che pensiero ha Liverani? E’ un ottimo giocatore. Questo è il mio pensiero. La Lazio fa bene a puntare su di lui. E’ un patrimonio importante per il club. E poi su Kishna, lasciatemi dire che ha grandissime potenzialità. Lo seguo da tempo: è davvero fortissimo. Matri? Si conosce: è un giocatore pronto e lo ha dimostrato. In generale penso che la Lazio stia lavorando molto bene, nel settore giovanile. Sta creando un bel settore giovanile: ma ci vuole tempo, non si può vincere subito“.

Eleonora Arosio – Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy