Gay nel calcio, Blatter sta con Hitzlsperger: “No ai pregiudizi”

Gay nel calcio, Blatter sta con Hitzlsperger: “No ai pregiudizi”

Il presidente della Fifa, Joseph Blatter, difende l’ex giocatore Hitzlsperger che ha dichiarato la propria omosessualità: “Auspico maggiore rispetto e comprensione”. Il coming out è arrivato ieri, parecchio a sorpresa. Pochissimi i precedenti nel mondo del calcio. Thomas Hitzlsperger, ex giocatore tra le altre anche della Lazio, ha pubblicamente annunciato…

Il presidente della Fifa, Joseph Blatter, difende l’ex giocatore Hitzlsperger che ha dichiarato la propria omosessualità: “Auspico maggiore rispetto e comprensione”.

Il coming out è arrivato ieri, parecchio a sorpresa. Pochissimi i precedenti nel mondo del calcio. Thomas Hitzlsperger, ex giocatore tra le altre anche della Lazio, ha pubblicamente annunciato di essere omosessuale, dichiarazione la sua che di certo ha scosso un ambiente sempre molto (forse troppo) machista.

Oggi in difesa di Hitzlsperger è così sceso in campo Sepp Blatter, presidente della Fifa e gran cerimoniere del pallone mondiale: “Purtroppo nel mondo del calcio esistono ancora pregiudizi, la Fifa sta lavorando sodo per affrontare questi problemi, l’auspicio è che le dichiarazioni di Thomas contribuiscano a maggiore rispetto e comprensione nel calcio, ma non solo”.

Infine Blatter, tramite un comunicato, conferma: “Da diversi anni la Fifa ha assunto una ferma posizione contro ogni forma di discriminazione, anche per quanto riguarda l’orientamento sessuale, così come riportato nel proprio statuto e come ribadito da una risoluzione del Congresso, in merito alla lotta contro il razzismo e ogni forma di discriminazione”. (Goal.com)

Cittaceleste.it


Sullo stesso argomento

 

 

 

Ospite

 


Commenti

 


   

0 commenti

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy