ESCLUSIVA – Gabriella Grassi: “Lazio,troppi infortuni. Servono rinforzi in difesa”

ESCLUSIVA – Gabriella Grassi: “Lazio,troppi infortuni. Servono rinforzi in difesa”

Gabriella Grassi ha parlato del momento della Lazio

Gabriella

(Pubblicata ieri 12/10) ROMA – A Cittaceleste FM, in onda sugli 88,100 di Elle Radio e su Cittaceleste Tv canale 669 del digitale terrestre è intervenuta Gabriella Grassi: “Alle nazionali i tuoi giocatori li devi mandare, anche se sono malati con un certificato medico, a meno che tu non abbia un contatto amichevole con lo staff medico, ma c’è un regolamento Fifa che parla chiaro. Con Sergio Cragnotti, quando si fece male Nesta, abbiamo ottenuto una polizza assicurativa per i calciatori anche in Nazionale. Biglia si è fatto male per la sesta volta, di che vogliamo parlare? Guardiamo anche dietro, stiamo messi male, serve qualche rinforzo. Andiamo a giocare con la Fiorentina, Inter vediamo che succede. Finchè non li vedo qui alla Lazio, non ci credo. La Holding è divisa tra Lazio calcio e marketing. La Lazio la volevamo dividere in quattro parti, ma la Federcalcio non ce lo ha permesso. Penso che ci sia un burattinaio al Nord che muova tutti i fili, andando a vedere il servizio di Report di ieri sera. Per quanto riguarda i dirittivi tv, serviva probabilmente una cosa del genere, per cercare di gestirli. Sono un vero e proprio patrimonio per le società, ti entrano tra gli 80 e i 90 milioni di euro l’anno e ti fanno comodo. Ci mandi avanti una società di serie A, poi gli altri introiti arrivano dagli sponsor e dalla bravura dei presidenti nel comprare i campioni. I calciatori, appartengono ai privati, esistono i fondi, la Fifa ne è consapevole.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy