LA CONFERENZA – Ultima spiaggia per mister Pioli: “Posso solo vincere in Coppa, ma la mia stagione non è finita”

LA CONFERENZA – Ultima spiaggia per mister Pioli: “Posso solo vincere in Coppa, ma la mia stagione non è finita”

Pioli

ROMA – Una sconfitta e Pioli sarebbe subito Ko. Il tecnico ha un solo risultato con l’Udinese per sperare di restare ancora aggrappato alla panchina biancoceleste. Deve passare il turno di Coppa Italia ai quarti domani pomeriggio: “Noi abbiamo bisogno di vincere, è scontato ed è l’unica medicina di cui abbiamo bisogno. Dobbiamo vedere i frutti positivi del nostro lavoro. La Lazio ha voglia e deve passare il turno in Coppa Italia”. Bisogna uscire dalla crisi: “Se ne esce valutando tutte le situazioni. Anche in questo buio, ci sono cose positive. I particolari stanno influenzando i nostri risultati, commettiamo ingenuità che penalizzano le nostre prestazioni. Sto lavorando anche nella testa dei giocatori, che mi dimostrano il veleno per uscire da questa crisi”.

COPPA – Petkovic si rivede in questa situazione di Pioli: “Non ho letto le sue dichiarazioni, non conosco la sua esperienza, ma la mia. La stagione non è conclusa”. Stefano da Parma ha avuto un nuovo confronto con la dirigenza: “Non ci sono novità. Quando ci sono risultati negativi, qualunque allenatore sarebbe in discussione. Se volete parlare della panchina, parlate con Tare e Lotito”. La Coppa Italia a questo punto diventa il modo più semplice per tornare in Europa: “L’anno scorso abbiamo fatto un grande percorso e possiamo ripeterlo. Ma tutto dipende da domani. L’Udinese sta vivendo un momento difficile, ma verrà qui all’Olimpico per vincere”.

MERCATO – Pioli vede ancora il suo futuro alla Lazio: “Sì, ci credo e sto studiando per restare. Sono vicino alla mia squadra”. Niente turn over con l’Udinese: “Ho preparato la partita e oggi vedrò la situazione degli acciaccati. Schiererò la formazione migliore, perché voglio i quarti”. Gentiletti non è al top: “Santiago ha avuto qualche problema insieme a qualcun altro. Keita ha un problema al ginocchio, non credo sia disponibile. Onazi e Mauri sì”. Il mercato può aiutare Pioli: “Alla società ho elencato dei problemi, ci sono delle urgenze, ma bisogna arrivarci a gennaio”.

PORTA – Pioli giura di non sentire più pressione nelle sue scelte tecniche: “Io non lavoro sempre in modo uguale. Io cerco di crescere. Le decisioni sono sempre difficili da prendere, ma si prendono nel bene della squadra”. C’è anche Marchetti out, dopo lo stiramento nell’esultanza. Nessun esordio per Guerrieri: “Domani giocherà Berisha in porta”. Cominciamo a fare gli scongiuri.

Cittaceleste.it

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy