#MERCATOLAZIO / Facco: “Sono preoccupato per la Lazio”

#MERCATOLAZIO / Facco: “Sono preoccupato per la Lazio”

ROMA – Mario Facco tira le orecchie alla Lazio. L’ex difensore biancoceleste si mostra preoccupato in vista della nuova stagione. Si parte dal caso Biglia e dalla proposta di 27 milioni del Manchester United. “L’offerta è allettante ma bisogna vedere le idee della società. Se si vuole mantenere la caratura della squadra, il giocatore va tenuto, anche a fronte di grandi offerte. Anche perchè poi ci sarebbe da chiedersi se questi soldi potranno essere reinvestiti. Ripeto, un conto è cercare le plusvalenze, altro discorso è tenere i giocatori“.

Ci sarebbe poi poco tempo per reinvestire i soldi?
“Visti i tempi della Lazio – dice Facco, intervistato da tuttomercatoweb.com –  direi di sì. Dovrebbe averlo già sotto mano e poi occorrerebbe valutare se è pronto. Il presidente ha fatto delle promesse, se vuole mantenerle deve fare in modo che la squadra resti ad un certo livello. Il tifoso si aspetta una squadra competitiva”.

E il caso Keita?
“Era una riserva e ora si ritrova ad essere riserva della riserva. A mio parere il mercato va fatto comprando i giocatori che mancano ma la Lazio compra nei ruoli in cui è già coperta. Trovo normale che Keita chieda di essere ceduto”.

Insomma è preoccupato per la Lazio?
“Sì, i risultati sono quelli che sono. Non si possono preparare le vittorie con le sconfitte. I biancocelesti sono arrivati alla prima gara ufficiale con una squadra più debole di quella dell’anno passato”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy