MERCATO – Panchina bollente, per la Lazio spunta (di nuovo) il nome del Trap

MERCATO – Panchina bollente, per la Lazio spunta (di nuovo) il nome del Trap

Il Trap in lizza per la panchina su cui siede Stefano Pioli

Trap

ROMA – Torna a circolare il nome di Giovanni Trapattoni per la panchina della Lazio. La voce è insistente ma da prendere con le pinze. Il Trap vuole rimettersi in discussione, la Lazio ci pensa. I numeri sono dalla sua parte. Classe 1939, 1306 panchine in carriera condite dal 51,76% di vittorie. Niente male per uno che in bacheca può contare il record dei 7 scudetti, 2 Coppa Italia, 1 Supercoppa Italiana, 1 Bundesliga, 1 Coppa di Lega tedesca, 1 Coppa di Germania, 1 Super-Lig Portoguesa, 1 Campionato Austriaco, 3 Coppa UEFA, 1 Coppa delle Coppe, 1 Supercoppa UEFA, 1 Coppa dei Campioni, 1 Coppa Intercontinentale. Praticamente tutto o quasi quel che si poteva vincere il Trap l’ha vinto. Restano dubbi semplicemente sulle sue capacità d’adattamento al calcio attuale. Non allena in assoluto dal 2012, quando era CT dell’Irlanda, una squadra di club dal 2008 quando lasciò il Red Bull Salisburgo. Alla Lazio troverebbe una situazione disastrata. Trapattoni, l’ennesima indiscrezione intorno alla panchina biancoceleste.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy