FM LAZIO – Massimo Orlando: “Matri sottovalutato, secondo gol pazzesco. Fondamentale il recupero di Mauri. E Hoedt…”

FM LAZIO – Massimo Orlando: “Matri sottovalutato, secondo gol pazzesco. Fondamentale il recupero di Mauri. E Hoedt…”

“Le critiche a Pioli in questo inizio di stagione sono state ingenerose, nonostante qualche difficoltà riesce sempre ad esprimere un buon calcio”

Mauri,Lotito,incontro

ROMA – La Lazio ritrova l’attaccante perduto, e Matri risponde con i suoi goal trascinando i biancocelesti alla vittoria. Massimo Orlando, in diretta su Radio Olympia, esalta l’acquisto di Matri e analizza il ritorno alla vittoria: “Matri è il giocatore che ci voleva per la Lazio di Pioli. Incredibile che un calciatore come lui abbia trovato una squadra importante soltanto nelle ultime ore di mercato, è molto sottovalutato. Il secondo goal di ieri è fantastico. Pensa la giocata e la realizza in una frazione di secondo girandosi in area di rigore velocemente in pochi centimetri. E’ un attaccante generoso, con grande fisicità, istinto del goal e completo perchè gioca anche per la squadra. Ho avuto modo di parlare con il presidente Lotito e proposi l’acquisto di Matri, perchè lo ritengo veramente il giocatore ideale per il gioco di Pioli. Lotito rispose con un sorriso, dopo qualche giorno ha chiuso la trattatva. Ovviamente non perchè abbia ascoltato la mia opinione o perchè sia stato spinto dal mio suggerimento però mi fa piacere raccontare questo episodio per sottolineare che ho sempre ritenuto Matri un grande attaccante, il mio giudizio non è dettato dai due goal di ieri. Nel primo tempo era normale che la Lazio soffrisse, il momento era delicato, l’Udinese è venuta all’Olimpico per difendersi, il terreno non era perfetto. Poi i cambi hanno dato una scossa, sono arrivate le giocate dei singoli indispensabili per vincere le partite. Il recupero di Mauri è stato fondamentale. La sua intelligenza tattica è unica nel nostro calcio. Consente di avere più soluzioni, porta sempre via almeno due uomini e riesce a dare fiducia a tutti i suoi compagni mettendo in difficoltà i suoi avversari. Adesso deve ritrovare la miglior condizione, ma la sua presenza in campo ha già lasciato il segno. Ieri mi è piaciuto molto anche l’esordio di Hoedt, grande personalità. Ottima impressione, ovviamente attendo altre partite per valutarlo in modo più completo.  Le critiche a Pioli in questo inizio di stagione sono state ingenerose, nonostante qualche difficoltà riesce sempre ad esprimere un buon calcio. Le prime giornate di campionato sono sempre difficili, la stessa Roma non meritava di pareggiare contro il Verona e non meritava la vittoria contro il Frosinone, è riuscita a vincere contro la Juventus ma in questo momento non è una grande impresa“.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy