Maradona, calciatrice spagnola protesta contro il minuto di silenzio: ecco il motivo

La calciatrice della terza divisione spagnola si è opposta a modo suo all’iniziativa in onore del Pibe de oro: ecco le sue motivazioni

di redazionecittaceleste

Notizie calcio

ROMA – Per omaggiare Diego Armando Maradona è stato osservato un minuto di silenzio sui campi di calcio di tutto il mondo. L’iniziativa non è stata rispettata proprio da tutti. Nella terza divisione spagnola, infatti, una calciatrice del Viajes Interrias, tale Paula Dapena, si è seduta a terra dando le spalle alle telecamere. Ecco la sua spiegazione del gesto al quotiano Pontevedra Viva: ” “Per le altre vittime non c’è stato alcun minuto di silenzio. Non sono disposta a rispettare un minuto di silenzio per un molestatore”.

Notizie Lazio: Veron e Maradona

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy