Calciomercato Inter – Lukaku? Forte, ma Zhang adesso ha un altro sogno

Calciomercato Inter, i nerazzurri non intendono fermarsi. Nel piani del patron Zhang c’è molto altro ancora. Gli affari, non sono finiti

di redazionecittaceleste
Calciomercato Inter - Zhang ha un altro sogno

Ultime notizie Inter

 

Calciomercato Inter, Zhang non vuole fermarsi

 

INTER NEWS – Se in queste ultime ore non ci avete letto c’è un motivo. Google News ha deciso di sbroccare ed ha così stoppato metà della stampa mondiale per un bug che ha colpito pure il New York Times. Comunque, mentre noi eravamo in ferie forzate nelle ultime 24 ore, molto altro è successo in casa nerazzurra. Tutte cose che Cittaceleste vi aveva ampiamente anticipato nelle scorse settimane: dall’arrivo di Lukaku, alle novità su Dzeko. Che, tira e molla, alla fine vestirà la maglia dell’Inter visto che non intende più indossare quella giallorossa. Ma non finisce qui. Non solo Marotta ha stravinto contro Paratici per quel che riguarda Lukaku. Adesso, il piano è provare a realizzare il sogno di Zhang. Di cui Cittaceleste vi parla da tempo e di cui adesso, iniziano a parlare tutti. Il numero uno interista sogna Milinkovic-Savic: il centrocampista della Lazio che fa gola a mezza Europa ma che adesso, non può più trasferirsi in Premier dove il Manchester era il club principalmente indiziato come possibile acquirente. Non si sa ancora bene come e in che maniera si possa arrivare a formulare un’offerta a Lotito, che comunque rimane nell’ordine degli 80-100 milioni di euro come richiesta. Ma in un modo o nell’altro, qualcosa in questo senso dovrebbe accadere. Anche un bambino capirebbe che gli intenti di questa dirigenza ora si fanno sempre più chiari: diventare il club più forte d’Italia entro due anni. Lo strappo su Lukaku ne è la dimostrazione. Così come è dimostrativo il fatto di aver tolto anche la maglia numero 9 a Icardi, o almeno questo è quello che si vocifera ma pure quello che probabilmente alla fine accadrà. E intanto in questi minuti ha parlato Fabrizio Biasin: “E’ arrivata la mazzata decisiva” >>> LEGGI SUBITO LA NOTIZIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy