Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

calciomercato

Mercato Lazio – Capitolo uscite: il destino balla il tango e parla argentino

Lotito e Tare

Continua a tenere banco il discorso uscite: una volta risolto, i biancocelesti potranno pensare alle operazioni in entrata

redazionecittaceleste

Il preludio è ormai cosa nota: nuovi acquisti non potranno arrivare in biancoceleste finché non sarà sbloccata la situazione legata all’indice di liquidità. E altrettanto note ormai stanno diventando le soluzioni possibili. Da un lato, cedere un giocatore a cifre importanti o più giocatori a cifre minori. Dall’altro, invece, un aumento di capitale o qualcosa di molto simile. Guardando alla prima strada, e trascurando i movimenti minori, tutte le strade portano non a Roma, ma in Argentina. O almeno a un giocatore che lì è nato e lì ha dato i primi calci al pallone. Per poi trasferirsi in Italia prima di provare un’esperienza in Spagna e quindi tornare ancora una volta in Serie A. Ma nella rosa della Lazio i giocatori con un curriculum simile sono due e sono entrambi candidati alla cessione.

 La squadra ad Auronzo

Il primo nome

Inutile negarlo, il pensiero sarà andato immediatamente al Tucu Correa. Nato a Juan Bautista Alberdi e cresciuto nell’Estudiantes, è arrivato in Italia tramite la Sampdoria prima di passare al Siviglia, da cui la Lazio lo ha acquistato. È il nome del mercato in uscita biancoceleste. La sua cessione porterebbe almeno 30 milioni nelle casse biancocelesti e permetterebbe uno o più investimenti importanti. Dopo l’addio di Lukaku Simone Inzaghi vorrebbe portarlo con sé a Milano, ma rimangono vive anche le piste che conducono in Premier League. Proprio per questo, allora, la speranza dei biancocelesti è che intorno al giocatore possa svilupparsi una vera e propria asta, per avvicinarsi ai 40 milioni richiesti.

Il secondo nome

Difficilmente sarà stato il primo pensiero perché il suo nome è meno in vista e la sua carriera, forse, meno nota. Nato a Bella Vista e cresciuto nel Boca Juniors, è arrivato in Italia tramite il Catania prima di passare all’Eibar, da cui la Lazio lo ha acquistato. Stiamo parlando di Gonzalo Escalante, che potrebbe diventare presto protagonista del mercato biancoceleste. Piace infatti al Marsiglia che potrebbe mettere sul piatto una cifra di circa 8 milioni. Cifra non importante come quella che si potrebbe ricavare da Correa, ma un’uscita non esclude l’altra. Anche perché, dovesse partire Escalante, il centrocampo potrebbe essere protagonista di una piccola rivoluzione.