Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

calciomercato

Mercato Lazio – Fares è a Torino per sostenere le visite mediche

Mohamed Fares

Fares è a Torino per sostenere le visite mediche. L'esterno della Lazio, in prestito al Genoa, sta per diventare un nuovo giocatore granata.

redazionecittaceleste

AGGIORNAMENTO ORE 18:55 - Mohamed Fares è arrivato a Torino per sostenere le visite mediche con la sua futura squadra. L'operazione era stata bloccata dal direttore sportivo del Grifone Spors, che non voleva cederlo. Ma l'arrivo di Riccardo Calafiori a Genova ha dato il via libera alla trattativa. A breve l'algerino sarà un nuovo giocatore granata.

Il prossimo calciatore biancoceleste in procinto di dire addio alla Capitale è Mohamed Fares. L'esterno biancoceleste, a dire il vero, ha già salutato i compagni ad inizio stagione per accasarsi al Genoa. Il Grifone, tuttavia, anche perché poco intenzionato a riscattare il suo cartellino, sarebbe pronto a terminare il proprio rapporto con il giocatore in largo anticipo. L'algerino sarebbe dovuto rimanere nel capoluogo ligure fino al termine della stagione. Solo che ad un certo punto sono state fatte altre scelte e l'ex SPAL sarà perciò presto libero di poter sposare il progetto del Torino. Nello scacchiere di Ivan Juric calzerebbe a pennello. I granata, poi, più dei rossoblù sembrerebbero intenzionati ad accaparrarsi il cartellino del calciatore in maniera definitiva. Magari a fine stagione per 5/6 milioni.

 Tare e Fares

L'operazione

A sbloccare l'operazione in uscita in un certo senso ci ha pensato la Roma. Il club giallorosso è infatti in procinto di cedere a titolo temporaneo le prestazioni sportive di Riccardo Calafiori ai rossoblù. Diventato il preferito per la fascia sinistra genoana. Una trattativa importante per il mercato di fine anno ma che di certo non sposta gli equilibri in questa finestra invernale. Per tornare ad operare in entrata la Lazio ha bisogno di ben altre cessioni.

Servono cessioni importanti

Per questo continuano a fare molto rumore i nomi del solito Vedat Muriqi e di Manuel Lazzari. Il primo avrebbe ricevuto più di un'offerta ma apparentemente nessuna gradita al calciatore. Lui e la sua famiglia sognano di tornare in Turchia, magari al Fenerbahce, ma al momento non sembrerebbe esserci nulla di concreto. Mentre il laterale azzurro ha richieste soprattutto in Italia ma nessuna di queste soddisferebbe le pretese della dirigenza. Insomma, una decina di milioni per Muriqi e 15 per Lazzari potrebbero bastare. Una svolta tolto il freno a mano dell'indice di liquidità, la Lazio si getterà su nuovi profili.