Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

calciomercato

Mercato Lazio, Provedel dopo Vecino poi dipenderà dalle uscite: il punto

Vecino e Luis Alberto
Settimo acquisto in arrivo, ottavo vicinissimo. Il resto dipenderà quasi esclusivamente da altre eventuali uscite nella rosa biancoceleste

redazionecittaceleste

Pronto a entrare anche Vecino, il settimo colpo di questa estate biancoceleste. E poi? Arriverà un ottavo colpo almeno. Manca e allo stesso tempo serve, si tratta del secondo portiere che, salvo sorprese, sarà Provedel. L’accordo tra Lazio e Spezia, dopo un lunghissimo tira e molla, sarebbe finalmente stato raggiunto. Quello con il giocatore c’è da tempo, ma manca quello per le commissioni. Senza dimenticare la necessità che in Liguria arrivi Dragowski, a sua volta vicino ad accasarsi alla squadra di Gotti. Questo complicato gioco di incastri alla fine dovrebbe portare a una fumata bianca che soddisfi ognuna delle parti in causa, c’è ottimismo diffuso.

Maurizio Sarri

Di fatto, con l’arrivo anche del secondo portiere oltre a Vecino, il mercato in entrata della Lazio potrebbe anche considerarsi chiuso. Ma ci sono delle possibili varianti da considerare. Per prima cosa, la concreta possibilità che arrivi un terzino, a patto ovviamente che parta Hysaj. C’è il Valencia di Gattuso, che si è informato senza affondare il colpo per il momento. In caso, Udogie rimane un colpo difficile da raggiungere, più semplice arrivare a Emerson Palmieri per il quale il Chelsea ha aperto al prestito gratuito con diritto di riscatto per una cifra tra gli otto e i dieci milioni.

La seconda variante riguarda il destino dei big. Per Milinkovic, Kezman tiene aperta la porta da cui far entrare le possibili offerte ma al momento non ne arrivano. Dovesse uscire, sarebbe possibile pensare anche a Udogie ma soprattutto servirebbe un rimpiazzo all’altezza del serbo. C’è poi anche il futuro di Luis Alberto: il Siviglia ha ceduto Kounde, incasserà cifre importanti che permetteranno volendo di lanciare l’assalto al Mago. La Lazio aspetta, sa che il calciatore tornerebbe volentieri a casa. Dovesse partire, è già stato bloccato Ilic dal Verona. Le ultime mosse dei biancocelesti dipenderanno quindi in gran parte dalle uscite. Senza dimenticare, infine, il sogno Mertens che Sarri continua a coltivare.