Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

calciomercato

Mercato Lazio, Strakosha in uscita: il nuovo portiere lo manda Zoff?

Dino Zoff

L'albanese sembra ormai deciso a non rinnovare il contratto e a salutare a zero. Spunta un nuovo nome: attenzione agli sviluppi già a gennaio

redazionecittaceleste

Se per Luiz Felipe è ancora viva la fiamma della speranza, per Strakosha sembra ormai essersi ridotta ai minimi storici. Il portiere albanese, nonostante la titolarità ritrovata e i tentativi della Lazio, non sembra interessato a rinnovare il proprio contratto. Salvo sorprese, quindi, sarà presto libero di firmare con altri club e salutare la Lazio il 30 giugno, vanificando una possibile - e necessaria - plusvalenza. Ma lo scenario potrebbe farsi anche più intricato di così.

 Thomas Strakosha

Secondo la Gazzetta dello Sport, infatti, non sono da escludere sorprese già nelle prossime settimane. Il noto quotidiano assicura che per la Lazio trovare un nuovo portiere sia diventata ormai “un’esigenza prioritaria”. E, in tal senso, Lotito e Tare avrebbero ormai deciso di mettere nel mirino Alex Meret. Il portiere friulano non è titolare al Napoli perché chiuso da Ospina, altro nome circolato per i biancocelesti. Meret, che ha il contratto in scadenza nel 2023, ha rifiutato per ora il rinnovo. Rimarrebbe a Napoli, infatti, solo a patto di poter giocare titolare ma, visto che al momento lo scenario non sembra essere questo, starebbe valutando un addio.

La Lazio, per assicurarsi il cartellino di Meret, dovrebbe quindi necessariamente parlare con il Napoli. Il rischio di perdere il friulano a zero nel giro di un anno potrebbe però mettere in discesa la trattativa. Probabilmente se ne parlerà per giugno, ma attenzione allo scenario a sorpresa. In caso di offerta per Strakosha, infatti, la Lazio potrebbe cedere l’albanese a gennaio e lanciarsi all’assalto di Meret. Che, intanto, sembra essere spinto verso altri lidi anche da Dino Zoff. Intervistato da New Sound Level 90FM, l’ex allenatore e presidente biancoceleste ha parlato così di Meret. “Le sue qualità sono importanti, ma ha bisogno di giocare con continuità. A Napoli ha davanti a sé Ospina, quindi deve decidersi e a andare a giocare altrove. Un portiere per crescere ha bisogno di giocare e sbagliare”. E chissà allora che Meret non possa prenderlo in parola.