extralazio

Extra Lazio – Conte: “Non abbiamo ancora raggiunto il picco, nulla sarà più come prima”

Extra Lazio - Conte

Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha rilasciato alcune dichiarazioni al Corriere della Sera sull'emergenza Coronavirus e gli ultimi sviluppi

redazionecittaceleste

Extra Lazio

—  

Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha rilasciato alcune dichiarazioni al Corriere della Sera sull'emergenza Coronavirus e gli ultimi sviluppi. Ecco le sue principali parole:

"Non possiamo abbassare la guardia adesso, invito alla massima prudenza. Per vincere servono 60 milioni di italiani. E' il momento dei sacrifici, delle scelte responsabili. Stiamo affrontando un'emergenza mai conosciuta nel dopoguerra ad oggi. Sono orgoglioso di guidare questa Nazione. Queste sono le settimane decisive e più rischiose, dobbiamo usare la massima precauzione. Gli scienziati ci dicono che non si è ancora raggiunto il picco. Dobbiamo attendere qualche settimana per verificare i risultati delle nostre decisioni. Non servono nuovi divieti, quello che dovevamo fare l'abbiamo fatto. Fanno bene i sindaci a chiudere tutti i parchi e i vigili a fare controlli ogni ora per evitare assembramenti. Questo vale purtroppo anche per le chiese. Quando sarà tutto finito questo decreto non sarà sufficiente. I danni saranno seri e diffusi, occorrerà varare un vero e proprio piano di ricostruzione. Dopo il coronavirus nulla sarà più come prima, bisognerà rifare tutte le regole per ogni area".

Potresti esserti perso