extralazio

Extra Lazio – Coronavirus, Legrottaglie choc: “13 giocatori influenzati ma non ci fanno fare i tamponi”

Notizie Lazio - Parla Legrottaglie

Faranno molto discutere le dichiarazioni del tecnico del Pescara, Nicola Legrottaglie, ieri sera dopo la partita contro il Benevento

redazionecittaceleste

Extra Lazio

—  

Faranno molto discutere le dichiarazioni del tecnico del Pescara, Nicola Legrottaglie, ieri sera dopo la partita contro il Benevento. Ecco le sue principali parole: "Siamo andati con le mascherine per cercare di dare un segnale. Abbiamo avuto 13 giocatori influenzati, ma non ci hanno fatto fare i tamponi. Credo che il problema venga sottovalutato. La priorità è la salute. Se è necessario bisogna fermare il campionato, che sia per tre settimane o tre-quattro mesi. Quando l'emergenza sarà passata riprenderemo, vedremo in che modo". 

Il presidente della Pro Vercelli, Massimo Secondo, intanto, dichiara di sospendere tutte le attività dei suoi calciatori fino al 3 aprile, anche a costo di perdere le gare a tavolino se il campionato non venisse fermato.

Potresti esserti perso