Ag. Immobile: “Ciro non è un simulatore, parole di Gasperini gravi”

L’agente di Ciro Immobile, Marco Sommella, ha commentato lo sfogo del tecnico Gian Piero Gasperini al termine di Lazio-Atalanta di sabato

di redazionecittaceleste

ROMA – L’agente di Ciro Immobile, Marco Sommella, ha commentato lo sfogo del tecnico Gian Piero Gasperini al termine di Lazio-Atalanta di sabato. L’allenatore della Dea si è infatti lamentato della concessione di due rigori in favore dei biancocelesti, accusando Immobile di aver cercato il contatto da rigore. Queste le sue parole al Corriere dello Sport: “Era deluso, nervoso, molto dispiaciuto. Le dichiarazioni di Gasperini sono gravi e inaccettabili. Ciro era arrabbiato perché arrivano da un allenatore esperto, non da un tifoso. Non è un simulatore e dà fastidio essere tirati in ballo a sproposito. Se cade o inciampa in area la prossima volta, pensate a Firenze, cosa succede? Questo dispiace. Non può essere messa in dubbio la sua correttezza”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy