Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

gazzanet

Ag. Rugani: “Calcio ultimo dei problemi, chi pensa allo scudetto è fuori bersaglio”

Davide Torchia, agente di Daniele Rugani, a TMW Radio

redazionecittaceleste

ROMA - Daniele Rugani è stato il primo caso di Coronavirus in Serie A, il difensore della Juventus sta seguendo la profilassi per uscire dalla malattia. Il suo agente intanto, Davide Torchia, ha parlato ai microfoni di TMW Radio. Le sue parole:

"Cosa ci insegna il caso di Rugani? Probabilmente la gente comune non farà il tampone con 37 di febbre. È impossibile fare previsioni ed è per questo che è importante restare a casa. Sono favorevole al fatto che ci aiutino i militari. Devono controllare la gente che sta in giro. Ieri a Brescia ci sono state 700 persone denunciate. Portiamo rispetto per tutta la gente che sta lavorando in questo momento e stanno dando la vita e tutte le persone anziane che stanno morendo senza diritto neanche a un funerale. C’è ancora troppa gente in giro, evitate anche di andare a fare jogging. Campionato? Mi sembra l’ultimo dei problemi in questo momento. È una fetta importante della nostra vita, anche dal punto di vista economico per lo stato. I giocatori sapranno come comportarsi. Credo che si possa giocare fino ad agosto o settembre, poi uno stop di qualche settimana e si ricomincerà con il campionato 2020/21. È una soluzione semplice. Se c’è qualcuno che sta ancora pensando allo Scudetto è completamente fuori bersaglio".

Potresti esserti perso