Ariaudo: “Nesta un maestro. Certe sue giocate non si possono insegnare”

Ecco le parole del difensore del Frosinone, Lorenzo Ariaudo

di redazionecittaceleste

ROMA – Lorenzo Ariaudo, difensore del Frosinone, ha parlato del suo allenatore, Alessandro Nesta, ex difensore, capitano e simbolo della Lazio. Ecco le sue parole a La Gazzetta dello Sport: “In B c’è più dinamismo e fisicità, in A più qualità, un difensore in A se sbaglia la paga, in B un errore te lo puoi permettere, anche se da difensore dico che non si dovrebbe sbagliare mai. Nesta? Lui cura più la fase offensiva e lascia la difesa al vice Rubinacci. Su certi dettagli comunque ci ha aiutato, è un maestro, anche se certe sue giocate, per esempio la scivolata, non si possono insegnare, sono doti innate. Per me giocare a tre o quattro è indifferente, la cosa che preferisco è gestire il pallone, come Bonucci che è il migliore in questo momento”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy