• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Assenze, infortuni, mancati recuperi: la Lazio adesso riflette

Assenze, infortuni, mancati recuperi: la Lazio adesso riflette

Lazio, qualcosa è andato storto

di redazionecittaceleste
Notizie Lazio: lotta scudetto

ROMA – Le cose vanno male, e come ogni volte in cui nella vita le cose vanno male è bene porsi qualche domanda e capire cosa fare per migliorare. Lo ha fatto Claudio Lotito che, nella giornata di ieri, ha disertato Formello per una giornata in famiglia volta a staccare la spina ed a smaltire la delusione dell’ultimo ko interno. Ne avrò approfittato per riflettere, il patron, sul banco delle accuse biancocelesti sono finiti – infatti – staff medico, atletico, e sanitario. Come si spiega questo crollo fisico?

RIFLESSIONI – L’edizione odierna del Corriere dello Sport si pone questi interrogativi, facendo eco ai quesiti del presidente Lotito. Si contano 29 assenze tra infortuni e affaticamenti muscolari, aggravati da recuperi annunciati ma mai avvenuti o avvenuti solo parzialmente – vedasi le condizioni in cui sta giocando Lucas Leiva -. La preparazione di luglio è stata pienamente indovinata, questa post lockdown sbagliata in tronco. Staff medico e staff atletico verranno valutati, dopodiché verranno prese le decisioni necessarie. Al centro delle accuse anche il nuovo medico responsabile dell’alimentazione dei giocatori, alimentazioni – riporta il Corriere dello Sport – cambiata in itinere a cavallo tra la prima parte di stagione ed il lockdown. Scelta, a ben vedere, non redditizia.

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA S.S.LAZIO! <<<

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Red - 4 settimane fa

    si poi si potrebbe mettere sotto processo anche Marte in trigono con Venere, le fasi lunari e il calendario Maia…ma a Gennaio comprare uno o due giocatori giusto per provare a puntare allo scudetto era tanto difficile? Uno o due, non dico rifare la squadra, ma un paio di giocatori giusto per far rifiatare qualcuno già all’epoca a corto di fiato…invece come al solito nada de nada…e ora la colpa è dello staff medico, del nutrizionista, di chi fa le pulizie, del barista…tra un po’ leggerò anche il mio nome sul banco degli imputati

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy