Corriere dello Sport – Caferin “Conseguenze per chi non conclude il campionato”

Le sue parole

di redazionecittaceleste

ROMA – Aleksander Caferin, presidente dell’Uefa, ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni del Corriere dello Sport. Le sue parole: “Il rischio zero non esiste a nessun livello ed in nessun settore lavorativo, stimo i dirigenti della Serie A e non credo a nessun tentativo di boicottaggio. L’80% dei campionati si concluderanno sul campo e ci saranno delle conseguenze per chi non lo farà, la Germania è un modello da seguire. Anche le misure adottare sulla quarantena sono funzionali, d’altronde quello che succede in caso di positività è il passaggio fondamentale. Stadi chiusi? Sì, sarà così. Speriamo sarà solamente una parentesi e poi riavremo i tifosi, lo vogliamo tutti”.

 

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA S.S.LAZIO! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy