Celtic-Lazio, l’Uefa apre tre inchieste: solo una contro i biancocelesti

Celtic-Lazio ha dato un bel da fare all’Uefa, l’organo calcistico europeo apre tre inchieste che verranno giudicate il prossimo 21 novembre

di redazionecittaceleste

ROMA – Celtic-Lazio ha dato un bel da fare all’Uefa, l’organo calcistico europeo apre tre inchieste che verranno giudicate il prossimo 21 novembre. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna del Corriere dello Sport, infatti, sono state aperte delle inchieste in seguito a comportamenti illeciti da parte delle due tifoserie in occasione della gara d’Europa League giocatasi 7 giorni fa. Due di queste inchieste sono state aperte contro il Celtic, una contro la Lazio.

I tifosi scozzesi sono colpevoli di aver intonato canti ed esposto striscioni fortemente offensivi ed a sfondo politico nei confronti dei supporters capitolini. I laziali invece sono accusati di canti illeciti intonati prima del match tra le strade di Glasgow. La Lazio rischia una molta assai salata dopo aver visto la chiusura della Curva Nord in occasione del match di ritorno in programma per il 7 novembre.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy