gazzanet

Coronavirus, Conte: “Ripresa delle attività? È troppo presto”

Il premier Giuseppe Conte

Le parole del Presidente del Consiglio dei Ministri

redazionecittaceleste

ROMA - Tramite una conferenza stampa indetta a livello Nazionale, il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha fatto il punto della situazione. Le sue parole: "Ci metteremo al lavoro a inizio settimana, insieme al comitato tecnico-scientifico che sta valutando i dati anche in questa prospettiva. Le attività didattiche saranno sospese oltre il 3 aprile, perché non c'è prospettiva di tornare alla normalità. Per le attività produttive non essenziali è ancora troppo presto stabilire quando riprenderanno. Questa misura è stata adottata con il massimo senso di responsabilità. Il nostro obiettivo primario è la salute dei cittadini. e riteniamo che la misura sia conveniente dal punto di vista economico, perché riteniamo che possa determinare una fuori uscita dall'emergenza in breve tempo". Troppo presto, dunque, anche per prospettare una ripresa del calcio.

Potresti esserti perso