Coronavirus, Conte: “Un ospedale non ha rispettato i protocolli”

Il Premier Conte sul Coronavirus

di redazionecittaceleste
Il premier Giuseppe Conte

ROMA – Il Coronavirus inizia a far paura, anche il calcio se ne sta accorgendo e la FIGC in collaborazione con la politica sta attuando i dovuti accorgimenti. Ma come mai si è arrivati ad una situazione del genere? Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha spiegato a Tg1: “Il sistema sanitario – ha osservato Conte – in Italia è di competenza regionale e non è predisposto per una emergenza nazionale. Per questo un coordinamento è necessario. Se non siamo coordinati non riusciremo a contenere il virus in modo efficace. Per questo domani mattina parlerò con tutti i governatori in videoconferenza, anche quelli delle Regioni che non sono coinvolti. Tutti dobbiamo perseguire un coordinamento. Se non ci riuscissimo saremmo pronti a misure che contraggano le prerogative dei governatori. Ma non dobbiamo arrivare a questo. Anche perché per ora la collaborazione è accentuata. il coordinamento funziona Ci aspettiamo un impatto sul contenimento. Ma se fosse necessario occorreranno misure centralizzate efficaci. Misure straordinarie”.

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA S.S.LAZIO! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy