gazzanet

Coronavirus, il Mondiale per Club si ferma e dona dieci milioni di euro

Coronavirus: stop al mondiale per club

Anche il Mondiale per Club ha subito una battuta d'arresto per via del Covid-19. La manifestazione però ha deciso di donare dei soldi per la salute

redazionecittaceleste

ROMA - Il Covid-19 ha messo in ginocchio l'intero pianeta e di conseguenza il normale svolgimento delle sue attività. Tra i tanti settori che hanno subito un duro colpo c'è anche il calcio. Oltre allo stop di quasi tutti i campionati, delle coppe e delle manifestazioni per nazionali (Europei e Copa America) si ferma anche il Mondiale per Club. La buona notizia, riportata da Sky Sport, è che il torneo internazionale ha deciso di donare dieci milioni di euro alla World Health Organization, ovvero un organo dell'ONU che si occupa della salute del mondo. Il Mondiale per Club si sarebbe dovuto disputare in Qatar ma come le altre competizioni, anche questa ha dovuto dare forfait. Al momento ancora non è chiaro quando tale manifestazione potrà recuperare le partite in programma. Da qualche ora è arrivata, da parte dell'UEFA, solo l'ufficialità che gli Europei itineranti in programma quest'anno, verranno fatti slittare al 2021 in modo da poter giocare quel che resta dei campionati la prossima estate. In Italia, per quanto riguarda la Serie A, sono undici le partite che mancano alla fine della stagione. Attualmente, classifica alla mano, la Juventus comanda il campionato tallonata dalla Lazio distante un solo punto.

Potresti esserti perso