• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Difesa, Lazio divisa fra Mustafi e il ritorno di Hoedt

L’olandese al momento è il favorito per approdare a Formello

di redazionecittaceleste
Mercato Lazio: Wesley Hoedt

ROMA – Cavalli di ritorno. Uno sempre seguito e monitorato, ma mai ingaggiato, l’altro ha già vestito il biancoceleste, conosce bene ambiente e allenatore. Per la difesa della Lazio spunta da un lato Shkodran Mustafi e si rivede dall’altro Wesley Hoedt, un nome che gira parecchio da giorni. Il primo è un vecchio pallino di Tare che ha già giocato nel nostro campionato con la maglia della Sampdoria. Dall’Inghilterra, raccontano che qualche giorno fa è stato proposto da alcuni intermediari e la sua candidatura non dispiace, anche se ci sono dubbi solo perché rientrerà in campo alla fine di settembre. A luglio, durante la semifinale di Fa Cup contro il Manchester City, Mustafi ha avuto uno scontro con Sterling riportando la lesione del tendine del ginocchio. Operato il giorno dopo, ha passato l’intera estate a lavorare duro per farsi trovar pronto ad inizio stagione. Ha ripreso ad allenarsi ed effettuare sedute differenziate da tre settimane. “A ottobre sarò pronto, sto benissimo e non vedo l’ora di rientrare”, scrive di continuo sul suo profilo instagram.
SORPASSO OLANDESE
Nonostante l’entusiasmo mostrato dal giocatore, la sua storia all’Arsenal è stata un po’ travagliata, tanto che l’anno scorso di questi tempi era contestato ferocemente dai tifosi dei Gunners. La Lazio ancora non si è mossa e lo farebbe solo nel caso in cui ci fossero possibilità di arrivare ad un prestito. Un po’ complicato visto che il contratto di Mustafi scade il prossimo anno. Per lui gli inglesi chiedono una cifra di 15 milioni di euro circa, troppo per le casse biancocelesti, soprattutto adesso. Discorso simile per Bournaw del Colonia, il centrale belga che sta seguendo il direttore sportivo ma che i tedeschi non cedono. Ed è per questo motivo che il nome di Wesley Hoedt, col passare delle ore, sta prendendo sempre più piede. Il Southampton, che l’aveva acquistato per 17 milioni dalla Lazio nel 2017 ma che l’ha dato in prestito nelle ultime due stagioni al Celta Vigo e ai belgi del Royal Antwerp, lo vuole vendere. Il suo contratto scade nel 2022 e Tare, su input di Inzaghi, sta provando a chiederlo in prestito. Ieri mattina ci sono stati contatti e oggi ce ne saranno altri. Un po’ di fiducia c’è, anche se il tempo corre e il tecnico vorrebbe avere un nuovo centrale a disposizione già per sabato prossimo col Cagliari. Il giocatore avrebbe già parlato con l’allenatore e se tutto andrà bene, l’olandese potrebbe arrivare in settimana.

Cittaceleste.it

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Red - 4 settimane fa

    mi chiedo se anche secondo voi Hoedt è il giocatore che servirebbe in questo momento…per carità, magari venisse, ma sinceramente mi aspettavo qualcosa di meglio avendo l’opportunità più unica che rara di disputare la prossima Champions League

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy