Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

gazzanet

Difesa Lazio, Kim Min Jae è in pole position

In Cina si vocifera di un accordo di 12 milioni più tre di bonus

redazionecittaceleste

ROMA - Discorso simile per Lerma, eventuale sostituto di Leiva. Non vuole giocare in Championship (la serie B inglese) e in Colombia avrebbe giurato di voler sbarcare in Italia alla Lazio. A Formello il mediano l’hanno studiato per diverso tempo e non dispiace per niente. In più ci sarebbe l’occasione di prenderlo grazie ad un’opzione sul contratto per appena 8 milioni grazie alla retrocessione del Bournemouth. Si vedrà. Per la difesa c’è sempre Kim Min Jae, il gigante sudcoreano, che piace a Tare (e che è stato ad un passo a fine maggio). La settimana scorsa in Cina si vociferava di un’intesa totale col Beijing sulla base di 12 milioni più 3 di bonus. Ma col giocatore e i suoi agenti, in realtà , si sta ancora trattando e non è facile. Nonostante la chiusura di Tare, occhio sempre a Kumbulla: per il Verona, il passo indietro di Lazio e Inter è un rischio, così come tenere il giocatore per un altro anno con motivazioni scarse. La settimana scorsa l’agente Castagna era ad Auronzo non solo per l’intesa sul rinnovo di Luiz Felipe, ma anche per fare un punto sull’albanese. Non si può però sempre tirare a campare d’attese, nonostante il ridotto budget biancoceleste.

Cittaceleste.it

Potresti esserti perso