Emergenza Coronavirus, solo l’1% dei casi nel Lazio è in terapia intensiva

Ecco i numeri aggiornati sull’impatto del Coronavirus sulla Regione Lazio

di redazionecittaceleste
Coronavirus: somministrata la cura

ROMA – Quest’oggi si è registrato un nuovo capitolo della lotta all’emergenza Coronavirus, ovvero l’inizio della Fase 2. Intanto l’Unità di crisi Covid-19 della Regione Lazio ha reso noti i dati aggiornati sui malati. Ecco la situazione:

“Dei casi finora confermati nel Lazio il 20% è ricoverato in una struttura sanitaria, il 44% è in isolamento domiciliare e l’1% è in terapia intensiva. I guariti sono il 27%, in aumento. L’età mediana dei casi positivi è 57 anni. Il sesso è ripartito in modo omogeneo: il 48% sono di sesso maschile e il 52% di sesso femminile. I casi positivi sono così distribuiti: il 37,4% è residente a Roma città, il 32,2% nella Provincia, il 9% a Frosinone, il 4,9% a Rieti, il 6,2% a Viterbo e l’8% a Latina. Il 2,3% proviene da fuori Regione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy