• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

 ESCLUSIVA – Aquafresca: “Il top del 2019? Immobile. Inzaghi mi ricorda molto Allegri…”

 ESCLUSIVA – Aquafresca: “Il top del 2019? Immobile. Inzaghi mi ricorda molto Allegri…”

Ai nostri microfoni interviene – in esclusiva – Robert Aquafresca, ex attaccante con un passato in biancoceleste

di redazionecittaceleste

Di RAMONA MARCONI

ROMA – La Lazio è pronta a ripartire, nella sua prima del 2020, contro il Brescia. La sfida non sarà delle più semplici, a maggior ragione perchè saranno molti i dubbi di formazione, viste le emergenze. Ma i biancocelesti vogliono iniziare l’anno nel migliore dei modi e continuare a collezionare imprese. Ai nostri microfoni interviene – in esclusiva – Robert Aquafresca, ex attaccante con un passato in biancoceleste.

E’ un campionato molto equilibrato: Juve e Inter non sono infallibili, mentre si stanno mettendo in mostra Roma, Atalanta e soprattutto la Lazio…

La Lazio, insieme all Inter, è la candidata allo scudetto, ovviamente con la Juve. La Roma la vedo un gradino sotto. La Lazio è l’ unica squadra che ha vinto bene con la Juve, quindi spero che continuino così e che, finalmente, dopo anni di vittorie juventine, ci sia un cambio alla vittoria del titolo.

Cosa ne pensi di Simone Inzaghi?

Un grandissimo allenatore. Dalle sue conferenze e dal modo in cui fa giocare la squadra mi ricorda molto Allegri.

Il 2020 si riapre con il ritorno di Ibra. Un tuo commento… 

Ibra è un grande campione, spero basti lui per far risorgere un po’ questo Milan. Fa  piacere che i campioni scelgano di tornare nel nostro campionato.

Ho visto la foto di tuo figlio con la maglia di Ronaldo. Sarà una partita molto sentita anche a casa Aquafresca…

Sì, mio figlio tifa le squadre dove va Cr7. Lo ama…

Il 2019 si è appena concluso: dammi il tuo Top è il tuo flop…

Il Top del 2019 è Immobile, il flop il Milan: non mi sento di dare il flop ad un giocatore solo.

Cosa fai oggi?

Oggi sono in attesa di una proposta interessante soprattutto per la categoria, dopo 11 anni e mezzo di serie A e due e mezzo di serie B.  Con un campionato vinto vorrei poter dire la mia ancora ai livelli a cui ho sempre fatto parte. Spero di rientrare presto in pista.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy