• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

ESCLUSIVA – De Sousa: “La Lazio è la squadra che gioca meglio. Peccato per Lulic…”

ESCLUSIVA – De Sousa: “La Lazio è la squadra che gioca meglio. Peccato per Lulic…”

In esclusiva ai nostri microfoni parla Claudio De Sousa

di redazionecittaceleste

 

ROMA – Pochi giorni ormai al big match di domenica sera che vedrà scontrarsi le prime della classe. Da una parte la Lazio di Inzaghi, dall’altra l’Inter di Conte. Una sfida dal sapore unico, il cui risultato potrà dire molto per quanto riguardo lo scudetto. Ne abbiamo parlato – in esclusiva –  con Claudio De Sousa, ex attaccante biancoceleste.

Lazio-Inter, che partita ti aspetti?

Sarà un match molto importante e molto equilibrato. Sarà una partita tirata, decisa da qualche episodio. La Lazio ci arriva meglio perchè l’Inter ha giocato in Coppa e ha speso a livello mentale e anche in termini di energie. L’Inter non ha grande turnover e grandi ricambi. La Lazio ci arriva più fresca. La Lazio, delle tre che sono lì, è quella che gioca meglio, che sta meglio e lo ha dimostrato. Ha una manovra più fluida, ha la miglior difesa e tra i migliori attacchi. Ma è una partita talmente equilibrata e talmente importante che sarà decisa dagli episodi. Conte è abituato a vincere, a convivere con un certo tipo di pressione.

Stefan de Vrij sembra soffrire abbastanza questa partita. Sarà in campo domenica per te?

Sì, mentalmente soffre molto il match contro la sua ex squadra, ma conosco Conte e non si priverà mai di questo giocatore.

La Lazio si presenterà senza Lulic. Inzaghi sarà costretto a trovare una soluzione alternativa…

Assenza pesantissima per Inzaghi. L’allenatore ha sempre dimostrato di non rinunciarci mai, è uno dei suoi uomini più importanti. Verrà rimpiazzato da Jony, che contro il Parma ha fatto bene, ma che comunque non è Lulic. Qualcosa perdi e questa è stata la pecca fatta a gennaio.

Corsa scudetto a tre?

Sarà difficile fino alla fine. La Lazio sta meglio e gioca meglio delle tre, ma è quella meno abituata a vincere ed è la più corta. I bianconeri giocano peggio e non hanno assimilato il gioco di Sarri, fanno un fatica enorme, anche nelle partite che vincono, però sono abituati a vincere e hanno grossi campioni. L’Inter è trascinata da due attaccanti importanti e da un allenatore incredibile, ma la Lazio ha un grosso vantaggio rispetto alle altre due, che è quello di non avere le coppe.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy