• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

ESCLUSIVA – Onofri: “Stasera gara da scudetto. Jony può ancora migliorare”

ESCLUSIVA – Onofri: “Stasera gara da scudetto. Jony può ancora migliorare”

Claudio Onofri in vista di Lazio-Inter

di redazionecittaceleste

Di Giovanni Manco

ROMA – Claudio Onofri torna ospite di Cittaceleste.it. Ecco le sue impressioni in vista di Lazio-Inter:

“È una gara di scudetto, non ci sono dubbi, la Juventus non riesce ad esprimersi e questo sta rendendo il campionato molto equilibrato. La Lazio ha saputo inserirsi ma mi viene difficile parlare di sorpresa, dalla Lazio mi aspettavo grandissime cose quest’anno, può insidiare”.

Sulla partita: “Credo che sarà una partita molto aperta con due squadre dalle idee di gioco abbastanza simili, non solo per moduli e schemi ma anche per la capacità di creare densità e poi ripartire con velocità grazie all’appoggio delle sponde e la spinta dei laterali. Mi aspetto una gara apertissima, quando rubano palla partono con tanti giocatori, logico aspettarsi una gara spettacolare. Pronostico? C’è grande equilibrio, ci sono tutte le componenti per una gara da tripla. Può finire in qualsiasi modo”.

Sul dubbio Correa-Caicedo: “Quando Correa sta bene lo metterei sempre, con Immobile forma una coppia importante e complementare. Quando Correa si inserisce tra le linee crea un grande valore offensivo per la Lazio, e Caicedo può dare un grande apporto a gara in corso”.

Su Jony: “Ha avuto un rendimento altalenante, difficile rubare il posto a Lulic. Però lo scouting della Lazio è fenomenale, non ce lo dimentichiamo. Quando manca qualcuno non si sente mai la sua mancanza perché la Lazio ha saputo creare un grande gruppo, sono sicuro che Jony saprà cavarsela. Ruolo? Penso possa fare l’esterno a cinque, secondo me può migliorare. Anche Lazzari nonostante un inizio difficile ha saputo dimostrare il suo lavoro, io quando lo vedevo giocare in categorie inferiori ero certo di vedere un giocatore da grande piazza. Tare è bravissimo ad incrementare il valore della rosa”.

Sulla corsa scudetto: “C’è equilibrio, sarà banale ma siamo sul 33% a squadra, non vedo una favorita. La Juventus resta una squadra superiore, però le sue difficoltà hanno equilibrato il campionato”.

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA S.S.LAZIO! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy