Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

gazzanet

Extra Lazio – Inghilterra, tifoso dodicenne arrestato per razzismo

Extra Lazio: insulti razzisti

Un tifoso inglese di dodici anni ha insultato pesantemente l'attaccante di colore del Crystal Palace Wilfried Zaha. Il ragazzo è stato arrestato

redazionecittaceleste

ROMA - In un epoca storica che più che mai è impegnata nella lotta contro il razzismo, l'Inghilterra ha deciso di adottare la tolleranza zero contro chiunque metta in mostra atti discriminatori dovuti al colore della pelle. Il sito dell'ANSA riporta come nel Regno Unito la polizia abbia arrestato un tifoso dodicenne dell'Aston Villa che prima della partita contro il Crystal Palace, aveva mandato sui social alcune frasi intimidatorie al centravanti inglese Wilfried Zaha. Oltre agli insulti razzisti e alle richieste di non segnare, il ragazzino avrebbe inviato anche immagini inerenti al Ku Klux Klan. Il gesto è stato immediatamente punito. Al termine della gara, finita 2-0 per l'Aston Villa, ha parlato il tecnico del Crystal Palace Roy Hodgson: "E' davvero triste che il giorno della partita un calciatore si svegli e legga certe frasi".

Potresti esserti perso