notizie

Favalli: “Sto bene, venerdì farò il tampone. Tre miei familiari sono stati portati in ospedale”

Notizie Lazio - Parla l'avvocato Grassani

Il calciatore della Reggiana parla della sua situazione dopo aver scoperto di essere positivo al Coronavirus

redazionecittaceleste

Allarme Coronavirus

—  

ROMA - Il calciatore della Reggiana Alessandro Favalli, fra i primi ad essere contagiato dal Covid-19 ha raccontato la sua esperienza ai microfoni di Gianlucadimarzio.com: "Sono quasi al 100%, ho solo un po' di raffreddore. Venerdì andrò a fare un tampone di controllo, si fa dopo due settimane dall'aver contratto il virus. Se risulterà negativo dovrò farne un altro che certifichi la negatività. Sono uscito a cena una sola volta per andare dai miei, dopo due giorni abbiamo tutti accusato i primi sintomi. Probabilmente il passaggio è avvenuto lì. Non ho avuto paura per me, ma per i miei familiari. In tre sono stati portati all'ospedale, ma ora stanno tutti meglio. Alla notizie della mia positività mi hanno scritto in tantissimi, anche Damiano Tommasi mi ha fatto l'in bocca al lupo, è stato un grande piacere. Con la squadra ci sentiamo tutti i giorni su whatsapp per aggiornarci. La società ci ha inviato un programma di allenamento da seguire, ma sarà dura tornare a giocare dopo un mese".

Potresti esserti perso