Fiorentina, Prandelli vuole ancora vendicarsi con Lotito

Il presidente biancoceleste lo sedusse e abbandonò prima di scegliere Pioli

di redazionecittaceleste

ROMA – Occhio a una Fiorentina quasi rinata, dopo la vittoria sulla Juve e il pari a Bologna. Oltretutto Prandelli vuole giocarsi in silenzio una sorta di vendetta. Lotito, prima di scegliere Pioli, lo sedusse e abbandonò in extremis per la panchina. Il tecnico fa i complimenti alla società biancoceleste di facciata, ma ha il ghigno in conferenza: «La Lazio è una squadra forte con tre-quattro giocatori sopra la media, ma noi dobbiamo essere consapevoli di poterle far male in ripartenza». Per questo Inzaghi nell’analisi video di ieri ha sottolineato più volte gli errori del contropiede preso l’ultima volta a Genova. Con la solita mannaia dell’assenza dei tifosi, l’Olimpico torna crocevia. Magari proprio l’epifania, tutti i problemi, li porterà via. E intanto, parlando del mercato della Lazio, arrivano grosse indiscrezioni: >>> “9 trattative possibili a gennaio!”<<<

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy