Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

gazzanet

FORMELLO – Marusic dirottato a sinistra. Caicedo ancora out

Notizie Lazio: Adam Marusic

Conclusa la rifinitura della Lazio in vista dell’ultima gara di campionato contro il Napoli

redazionecittaceleste

FORMELLO - È arrivata l’ultima curva. La Lazio ha di fronte l’ultimo step di questa stagione 2019/20 che a tratti ha permesso ai biancocelesti di sognare addirittura lo scudetto. Domani sera alle 20:45 contro il Napoli ci saranno tanti spunti. Innanzitutto la compagine capitolina vincendo sarà sicura di non chiudere al quarto posto. Il terzo o il secondo permetterebbero un’entrata tra i 4 e i 7 milioni di euro in più. Poi ci sarà da festeggiare mister Inzaghi, visto che staccherà Dino Zoff e con 203 panchine diventerà l’allenatore con più presenze nella Lazio. Infine, ma non ultimo, i biancocelesti faranno il possibile per mandare al gol Immobile: l’obiettivo è quello di superare il record di Higuain che ad oggi dista una sola lunghezza (35 a 36).

MARUSIC TORNA SULL’OUT MANCINO. CAICEDO ANCORA FUORI - Appuntamento alle ore 18:00 sul campo centrale di Formello. Riscaldamento libero con conduzione della palla, rapidità e poi largo alle consuete prove tattiche. Anche stavolta assente Acerbi alla rifinitura, ma è difficile che il Leone salti l’ultima gara di campionato. Al suo posto ha agito Bastos, ma il terzetto arretrato dovrebbe essere crostituito da Patric, Luiz Felipe e Acerbi appunto. L’out di destra sarà ancora di proprietà di Lazzari, mentre Marusic va verso il dirottamento sulla fascia sinistra. Davanti, considerando l’assenza di Caicedo, confermata la coppia Correa-Immobile.

ASSENTI - Oltre ad Acerbi e Caicedo, sul campo quest’oggi mancavano anche Cataldi e Alia, oltre ai lungdegenti Radu, Leiva e Lulic. Acerbi e Cataldi dovrebbero riuscire a partire con i compagni. Da valutare invece le condizioni del tendine d’Achille di Caicedo.

Probabile formazione:

Lazio (3-5-2): Strakosha; Patric, Luiz Felipe, Acerbi; Lazzari, Milinkovic, Parolo, Luis Alberto, Marusic; Correa, Immobile.

Potresti esserti perso