gazzanet

Funerali Diabolik, parla la sorella: “Non sapevo nulla dell’ordinanza”

La sorella di Fabrizio Piscitelli (noto come Diabolik) ha commentato l'ordinanza della Questura che vieta i funerali pubblici per il fratello

redazionecittaceleste

ROMA - La sorella di Fabrizio Piscitelli, Angela, ha commentato l'ordinanza della Questura che vieta i funerali pubblici per il fratello. "Sto contattando il mio avvocato perché di questa nuova ordinanza non sapevo nulla, non ci è stato notificato nulla", ha dichiarato all'Adnkronos e poi ha aggiunto: "Eravamo tornati in questura stamattina nel tentativo di trovare una mediazione".

"Abbiamo fatto una controproposta, per celebrare i funerali in un'altra chiesa diversa da quella di Santa Maria Ausiliatrice. Questo modo di fare è incomprensibile. Devo ancora leggere il provvedimento, del quale non sapevo nulla". Il capo ultrà degli Irriducibili, noto nell'ambiente Lazio come 'Diabolik', è stato ucciso il 7 agosto ma non è stata ancora resa nota la data dei funerali. Come riporta Il Messaggero non è ancora stato raggiunto, infatti, l'accordo tra le parti sulle modalità delle celebrazioni.

Potresti esserti perso