gazzanet

Inzaghi vuole Petagna per sopperire alle mancate sponde di Milinkovic

Mercato Lazio - C'è concorrenza per Petagna

Con l'addio del serbo mancherà lo strapotere fisico sul gioco aereo della Lazio. Ecco perché serve una torre di peso

redazionecittaceleste

ROMA - Si cerca una torre. Una punta che sporchi un po 'il gioco, non solo in avanti, che faccia da boa per favorire gli inserimenti dei compagni e sfrutti di testa folate e cross dei nuovi esterni Lazzari e Jony. Un giocatore, insomma, che renda l'attacco della Lazio più completo. Inzaghi lo desidererebbe tanto, anche perché uno così nell'organico biancoceleste non c'è l'ha.

Doveva essere Wesley, è sfumato. A Inzaghi serve un attaccante con queste caratteristiche perché dovrà rinunciare a Milinkovic-Savic, che spesso e volentieri faceva da boa e permetteva di far rifiatare la squadra coi suoi centimetri. E ogni giorno che passa le percentuali che il serbo vada via non fanno quelle che aumentare. Il desiderio di Simone porta di nuovo a Ferrara, più precisamente alla Spal, da Petagna. L'affare però potrebbe essere complicato perché i romagnoli hanno appena speso oltre dieci milioni di euro per il suo riscatto dall'Atalanta. Ma, dopo l'operazione Lazzari-Murgia, i rapporti sono buoni, ancora più saldi e riprendere i discorsi per la punta potrebbe essere un'idea da percorrere. Anche l'ipotesi di provare con un prestito e un riscatto obbligatorio, visto che la quotazione dell'ex Atalanta è di circa 20 milioni di euro. La Lazio ci proverà.

DAL 2 MAGGIO CITTACELESTE TV LA TROVI SUL CANALE 85 DEL TUO DIGITALE TERRESTRE. RISINTONIZZA I CANALI E RESTA CONNESSO H 24 AL MONDO LAZIO!

Cittaceleste.it

Potresti esserti perso