notizie

Jony, è quasi magia alla prima

Ottimo piede e buoni cross mostrati nell'amichevole contro la Top 11 del Cadore. Va rivista la fase difensiva

redazionecittaceleste

ROMA - Piede, corsa e cross. In una manciata di minuti Jony ha già stregato la Lazio. Troppo presto per trarre conclusioni però sul nuovo acquisto. La prima apparizione contro la Top 11 del Cadore è andata bene, l'esterno asturiano si sa muovere. Meglio ovviamente in fase offensiva, ma va testata in uscite più probanti quella difensiva. Di sicuro Inzaghi ci lavorerà, a Jony è destinata sulla fasci destra la titolarità.

Intanto canta e balla, ad Auronzo già socializza con la squadra. Jony è quasi magia, ora bisogna vedere se è uno che torna dietro la linea del pallone sistematicamente e con velocità, quando recuperano palla gli avversari. Anderson ce l'aveva ad esempio. Se Rodriguez ha la testa giusta, ci si può eccome lavorare sopra, soprattutto nella copertura della zona di competenza. I movimenti a scalare e in situazione di pericolo sarà tosta, ma se poi in avanti mostrerà le sue qualità si potranno pure accettare i difetti in copertura. Jony è nato ala, deve far volare la formazione biancoceleste in Italia e in Europa.

DAL 2 MAGGIO CITTACELESTE TV LA TROVI SUL CANALE 85 DEL TUO DIGITALE TERRESTRE. RISINTONIZZA I CANALI E RESTA CONNESSO H 24 AL MONDO LAZIO!

Cittaceleste.it

Potresti esserti perso