La Lazio cerca i bomber da Champions e i tifosi

Anche Correa, Milinkovic e Luis Alberto devono tornare a segnare con Immobile. Abbassati i prezzi dei biglietti per avere più gente possibile contro l’Atalanta.

di redazionecittaceleste


ROMA – Basta essere Immobile dipendenti. Inzaghi punta sul rilancio degli altri attaccanti per ottenere gol in chiave europea. Stando ai numeri, sulle tredici reti segnate nelle prime sette giornate di campionato, sette portano la firma del bomber partenopeo; a segno poi Correa, Luis Alberto, Marusic, Milinkovic, Caicedo e Radu, tutti con un gol ciascuno. Al tecnico serve dunque un vice-Immobile, soprattutto in vista degli impegni ravvicinati che i biancocelesti affronteranno in questi giorni, tra campionato ed Europa League. E serve anche l’aiuto dei tifosi, che sinora hanno risposto in pochissimi per la gara di sabato pomeriggio. Così, come riporta la Gazzetta dello Sport, la società biancoceleste ha abbassato i prezzi dei tagliandi con il desiderio di riempire lo stadio, affinché la squadra possa avere il “dodicesimo uomo in campo”. Speriamo che nelle prossime ore risponda presente il pubblico.

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy