• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

La Lazio vuole tornare una macchina da gol

La Lazio vuole tornare una macchina da gol

Il mercato biancoceleste va verso la costruzione di una squadra votata all’attacco

di redazionecittaceleste

ROMA – Ritorno al futuro, ritorno all’attacco. In questo senso si sta muovendo il mercato. Perché Inzaghi vuole ritrovare il gol. E i trentatré centri in meno dell’anno passato hanno lasciato un segno a Formello. Bisogna tornare a segnare per puntare di nuovo la Champions. Ha iniziato così dalle fasce, la Lazio. Il primo colpo Adekanye ha solo sostituito Pedro Neto e permetterà anche di cambiare talvolta (col 4-3-3) il modulo.

>>> VIENI A CENA CON CITTACELESTE <<<

Si ripartirà comunque dal 3-5-2, ecco perché Jony dovrà adattarsi ad Auronzo ad essere intercambiabile a tutta fascia con Lulic. L’esterno asturiano è atteso nei prossimi giorni a Roma, ma ha già svolto le visite mediche e quindi sbarcherà prima solo per cercare casa. Adesso Lotito e Tare lavorano per l’altra fascia: c’è l’accordo quadriennale (a 1,5 milioni) con Lazzari, manca quello economico con la Spal. Questione di tempo, perché Inzaghi sarà accontentato. E finalmente, si spera, il cross tornerà ad essere divino. Immobile dovrà buttarla dentro, Correa nella parte finale dello scorso campionato c’ha preso gusto. Nella nuova Lazio fantasia sarà un titolare fisso.
EREDITA’
Nell’ultima stagione, soprattutto all’inizio, sono mancate le reti di Milinkovic e Luis Alberto. Inzaghi è riuscito, al momento, a trattenere lo spagnolo, che ha dato appuntamento a tutti ad Auronzo. Lui rimarrà mezz’ala per legare ancora il gioco, sarà fondamentale con gli assist e ogni lancio. Milinkovic invece andrà sostituito, anche se per cederlo forse bisognerà aspettare più del previsto. Spera di scatenare l’asta Lotito, ma il serbo ora vuole la Juve ad ogni costo. Tare invece ne ha individuato il sostituto da tempo, ma servono 20 milioni per Yazici del Trabzonspor. Giovane (22 anni), completo, forza fisica abbinata a tecnica e qualità di inserimento. Somiglia un po’ a Milinkovic, nonostante qualche centimetro (1,85 contro 1,91)in meno. Inzaghi ha chiesto un giocatore con le stesse caratteristiche e il Nazionale turco ha pure quelle offensive: 22 gol e 21 assist in 100 presenze col Trapzonspor, è un jolly del centrocampo. Nasce una Lazio sempre più votata all’attacco, se tutti gli acquisti – come sembra – dovessero essere titolari in campo.

DAL 2 MAGGIO CITTACELESTE TV LA TROVI SUL CANALE 85 DEL TUO DIGITALE TERRESTRE. RISINTONIZZA I CANALI E RESTA CONNESSO H 24 AL MONDO LAZIO!

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy