• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Lazio, Agostinelli: “In squadra non vedo facce avvelenate, serve di più”

Lazio, Agostinelli: “In squadra non vedo facce avvelenate, serve di più”

L’ex centrocampista della Lazio, Andrea Agostinelli, è tornato a parlare della sconfitta subita dai biancocelesti per mano del Cluj

di redazionecittaceleste

ROMA – L’ex centrocampista della Lazio, Andrea Agostinelli, è tornato a parlare della sconfitta subita dai biancocelesti per mano del Cluj. Ecco le sue parole ai microfoni di Radiosei: “Questo ko col Cluj mi fatto stare peggio che quello con la Spal. Sono rammaricato perché non vedo meriti degli avversari, sono molto deluso. I difetti restano quelli di sempre”

“Ho rivisto il film di Ferrara con giocatori molto al di sotto delle loro possibilità, penso a Correa in primis che ha tante qualità che ieri non si sono viste. Milinkovic si è dato da fare, ma se non fai la differenza con il Cluj… Se vedessi una grande Lazio con una big penserei sia una questione di testa…Non vedo una questione di gioco, le facce avvelenate di leoni in gabbia io non le vedo. Se incontri il Ludogoretz e non corri la sfida la perdi. Ma che qualità ha il Cluj? Serve una grande reazione dei singoli per entrare in campo alla morte… Berisha? Molto volenteroso ma spaesato, potrei pensare che in un contesto tattico rigido lui possa perdersi, a Salisburgo giocava con maggiore libertà e sembrava un altro giocatore”.

QUANDO IL GIOCO SI FA DURO, I VERI MAGIC ALLENATORI INIZIANO A GIOCARE, LA CLASSIFICA GENERALE INIZIA IL 28 SETTEMBRE, SEI ANCORA IN TEMPO PER ISCRIVERTI! >>> SCOPRI DI PIU’

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy